Utensileria Meccanica Ramella

La storia

1946 "Aldo Ramella fonda la ditta a Novara al n. 4 di via Prestinari"

Aldo Ramella fonda l'azienda a Novara

1961 - 1965

Entra in azienda il giovane Arturo Gionta

Con la moglie Maura Valsesia raccoglie l’eredità del sig. Aldo Ramella e della consorte Maria Palmari e cambia il nome della ditta in Utensileria Meccanica Ramella.

1966

Inizia la collaborazione con Sandvik Coromant

Dapprima con la rivendita di utensili brasati e poco dopo anche di inserti a fissaggio meccanico

Visita agli stabilimenti Sandvik Coromant a Sandviken (S)

Evoluzione degli anni 80

Negli anni ottanta e novanta, con l’ingresso in azienda dei figli Riccardo, Alessandra e del giovane socio Paolo Cafasso, si sviluppa una maggiore specializzazione nella fornitura di utensili da taglio, automazione pneumatica e tutta una serie di prodotti e servizi per costruttori di macchinari e particolari meccanici.
Viene acquistato nel 1987 il primo sistema IBM S/36

1986 - 1992

1994

Inizio collaborazione con SMC

1990 - 1995

Nuovi sistemi informatici

Nel 1992 viene acquistato il primo sistema AS 400

1999

Certificazione ISO 9001 Inizio collaborazione con Schunk

Un Sistema di Qualità Certificato ci ha permesso di raggiungere ottimi risultati sia nell’organizzazione interna, sia nell’affrontare le sfide che il mercato quotidianamente presenta. Attualmente siamo Certificati secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2015.

2006

Inizio collaborazione con Lubrometal Master Chemical

2016

Inizio collaborazione con Big Kaiser

2017

Nasce la Ramella Macchine Utensili agenzia Mazak

2018

Visita agli stabilimenti Sandvik Coromant in Svezia

OGGI

In partnership con le aziende leader come Sandvik Coromant, SMC, Guehring, Schunk, Mitutoyo, Big Kaiser, Vergnano, Master Fluid siamo riconosciuti dai nostri clienti come un partner ideale e innovativo per le sfide che il mercato sempre più competitivo richiede.

Il team

Riccardo Gionta - Presidente

Paolo Cafasso - Direttore Commerciale

Alessandra Gionta - Responsabile Amministrativa

Francesca Rossi - Impiegata Amministrativa

Fabio Foglio - Resp. EDP | Resp. Qualità

Silvia Roscini - Resp. Ufficio Commerciale

Mauro Lunghi - Resp. Tecnico | Acquisti

Massimiliano Nuvolara - Resp. Magazzino

Marcello Ferraro - Magazziniere

Paolo Zannella - Logistica

Roberto Olivieri - Tecnico di vendita

Mario Passuello - Tecnico di vendita

Fabrizio Miloro - Tecnico di vendita

Valerio Bo - Tecnico di vendita

Massimo Damaschi - Tecnico di vendita

Lorenzo Delzotto - Tecnico di vendita

Qualità

L’ Azienda lavora ormai da tempo con un Sistema di Qualità Certificato secondo la Norma UNI EN ISO 9001:2015. Questo ha permesso di raggiungere ottimi risultati sia nell’organizzazione interna, sia nell’affrontare le sfide che il mercato quotidianamente presenta.

Le richieste sempre più esigenti dei clienti portano l’Azienda alla ricerca di una risposta sempre più completa attraverso l’analisi approfondita delle esigenze del mercato e delle specifiche richieste dei clienti.

Pertanto l’ obiettivo strategico per l’Azienda è quello di perseguire l’eccellenza organizzativa e gestionale con il coinvolgimento e la collaborazione fondamentale di tutto il personale al fine di essere considerati “partner” dai clienti.

Per rendere credibile questo obiettivo strategico l’Organizzazione dovrà essere sempre più competitiva, e per questo motivo si dovrà:

_ Consolidare e migliorare l’offerta di prodotti ad elevato standard qualitativo e tecnologico;
_ Puntare sulla qualità delle prestazioni;
_ Ottimizzare i processi interni mediante pianificazione commerciale e la sinergia tra le Divisioni al fine di aumentarne l’efficienza e l’efficacia;
_ Creare con i Fornitori strategie commerciali in maniera sinergica;
_ Saper proporre soluzioni commerciali alternative per meglio rispondere alle esigenze del Cliente soprattutto in termini di velocità di consegna e pianificazione degli stock necessari.
_ Attuare una politica di Obiettivi che servano a monitorare lo stato delle diverse Funzioni Aziendali, del loro operato, e che metta in risalto i problemi del lavoro quotidiano. Agire per individuare i problemi ed affrontarli, risolvendoli, in via preventiva;
_ Porre continua attenzione al miglioramento del processo di gestione delle informazioni e della raccolta degli ordini e delle offerte attraverso il miglioramento dei sistemi informativi.

La protezione ambientale in UMR

_ Riduzione dell’impatto dei rifiuti IT, dai prodotti consumabili ai macchinari obsoleti connessi con l’attività
_ Riduzione dell’impatto delle attività di ufficio.

Il monitoraggio costante delle attività, la valutazione periodica del raggiungimento degli obiettivi prefissati e la definizione delle azioni necessarie in funzione dei risultati raggiunti, garantiscono l’impegno costante dell’Azienda al soddisfacimento dei requisiti e al miglioramento continuo dell’efficacia del proprio Sistema Qualità

UMR ha l’obiettivo di operare mantenendo un rapporto equilibrato ed armonico tra la società e l’ambiente e dichiara di volere perseguire questo risultato attraverso uno sviluppo complessivo che sia coerente con il raggiungimento di standard elevati riguardo la protezione ambientale.

I comportamenti individuali orientati agli obiettivi aziendali e la partecipazione e motivazione del personale favoriscono il lavoro di gruppo ed il raggiungimento dell’eccellenza e dell’immagine aziendale.